Genesi Srl    |    Preventivi    |    Condizioni Generali    |    Contatti
Responsabilità Civile Professionale per Autotrasportatori | Genesi Srl

Rc Professionale per Autotrasportatori

Avere una buona copertura dei rischi derivanti dall'esercizio della propria professione di autotrasportatore con una polizza Rc Professionale, è fondamentale per potersi dedicare alla propria attività con la giusta serenità.
Considerando il numero di cause promosse, le evoluzioni della giurisprudenza in materia, l’aumento delle aspettative di risarcimento e il rilievo dato dai media, oggi è ancora più importante poter contare su compagnie di assicurazioni che sappiano fornire la giusta protezione agli autotrasportatori.
Tutti gli ordini professionali si sono da tempo mossi per concordare con le compagnie assicurative, convenzioni che propongano contratti standard. Nell’ingarbugliato mondo delle polizze assicurative però, districarsi tra carenze, decorrenze, esclusioni ed estensioni non è semplice.

Il primo consiglio che possiamo dare innanzitutto, è di affidarsi ad un consulente assicurativo che vi guidi nella scelta della copertura, tramite Rc Professionale, che meglio si adatta alla esigenze degli autotrasportatori.

Per gli iscritti agli albi professionali, assicurarsi è un vero e proprio obbligo.

La prima cosa da tenere bene a mente è come opera temporalmente un contratto di assicurazione di Responsabilità Civile Professionale per Autotrasportatori. Per il 99% dei casi, vi troverete di fronte ad una polizza “claims made”.

Questo significa che la garanzia si “attiva” nel momento in cui riceverete la richiesta danni, sempre ché la polizza sia in copertura (i premi siano stati pagati) e che al momento del verificarsi dell’evento dannoso, la polizza fosse coperta. Vi deve essere, in pratica, una continuità nel tempo delle coperture (tradotto: la polizza va stipulata e mantenuta sempre senza “buchi temporali”). Molte Compagnie, permettono una “retroattività” pari ad un certo numero di anni (o più raramente illimitata).

Questo consente di rendere valida la copertura anche se l’evento dannoso è avvenuto nel periodo antecedente la decorrenza della polizza. In questo contesto sono di particolare importanza le dichiarazioni precontrattuali quali eventuali sinistri precedenti, oppure richieste danni gi à pervenute o, importantissimo, la conoscenza di fatti che possano portare ad una richiesta danni.

Queste dichiarazioni precontrattuali, normate dalle Condizioni Generali del Contratto, sono parte integrante della polizza. Esse debbono non essere mendaci o reticenti, pena la perdita al diritto all’eventuale indennizzo.

Contattaci
Web Agency Napoli